Continua l’emergenza rifiuti.

Giuseppe Oliva
11/05/2009

In un clima di continui aumenti della TARSU i cittadini di Aversa non hanno più la pazienza di soppportare i rifiuti in strada, purtroppo nonostante le minacce di commissariare i comuni che non presentavano in tempo il piano per la differenziata ad Aversa sono riusciti non so come a non farsi commissariare, purtroppo il contratto con la GEOECO è in scadenza è il risultato è sotto gli occhi di tutti, i rifiuti continuano ad aumentare ma il fatto più grave è che man mano che i vecchi cassonetti si rompono non vengono sostituiti costringendo i cittadini a depositare i rifiuti a terra con conseguente cattivo odore oltre a seri problemi igienici.

Mi chiedo cosa aspetta la nostra amministrazione a partorire un serio piano di raccolta differenziata, gli anni passano è l’unica cosa che il comune ha saputo fare è stato aumentre la tassa di smaltimento, ormai siamo a cifre da capogiro a Montecarlo forse forse pagano meno, ma non è tutto perchè l’assessore luciano ha già annunciato che uscendo il Comune di Aversa dal consorzio ci saranno nuovi aumenti per gli anni a venire perchè a dir suo per fare una buona raccolta differenziata il prezzo è tutto a carico nostro, ma non capisco in altri posti d’Italia dalla raccolta differenziata si riesce a risparmiare da noi no!!!

Ma non sarà la solità scusa per coprire le loro incapacità nella gestione?

Su youtube ci sono dei filmati che mostrano come a Caserta e provincia la raccolta differenziata non è un risparmio per i cittadini perchè loro differenziano con tanta cura ma il camion passa e ritira tutto insieme, trasformando quello che doveva essere un valore per risparmi futuri come carta, plastica, vetro e alluminio in ulteriore peso quindi costo da mandare in discarica, seguite questo link per vedere cosa succede: , ad Aversa è più o meno la stessa cosa ho visto personalmente il furgoni della raccolta carta scaricare tutto nel camion grande della raccolta che va in discarica, mi domando ma il comune non può rivendere quello che raccoglie con la differenziata investendo il ricavato per la manutenzione della città è cosi difficile prendere esempio dai paesi che sono avanti a noi come Svezia e Austria, dove riciclano quasi tutto?

Emergenza rifiuti senza fine

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: