L’elemosina dei posti auto ad Aversa.

Aversa

06/09/2009

Ormai il Sindaco Ciaramella non sa più come arginare la rivolata dei cittadini in merito alle strisce blu fatte ovunque, ha quindi deciso di elemosinarci 500 posti auto per mettere a tacere l’opinione pubblica.

Il problema però non è così semplice da risolvere, dal 1999 anno di introduzione della sosta a pagamento le amministrazioni che ci hanno amministrato compresa l’ultima hanno fatto il bello e il cattivo tempo su un argomento così delicato che tocca la tasca di tutti i cittadini, infatti dal 1999 il costo del grattino è passato dalle vecchie £ 1.000 all’attuale 1,00 euro ma che prossimamente con il piano già approvato diventerà 1,50 euro, con l’aggravante della rimozione dell’auto se i grattino è scaduto o manca.

Vi siete chiesti il perhè di tutto questo?
semplilce visto che moltissimi fanno ricorso per aver ricevuto una multa senza grattino e lo stesso viene al 90% acccolto per via della non conformità delle strisce blu fatte ad Aversa, il comune che vuole lucrare al massimo dalla sosta a pagamento non può permettersi di perdere i soldi e quindi rimuovendo l’auto costringe il cittadino a pagare.

Spero che i vari comitati che si sono formati per combattere questa ingiustizia si uniscono alla mia associazione che già esiste da anni in maniera da presentare un buon numero di firme per bloccare completamente questo folle piano di trasformare la città in un mega parcheggio a pagamento.

Inoltre ci sono tante domande alle quali questa amministrazione non ha ma dato una risposta, come associazione abbiamo più volte chiesto di sapere che fine hanno fatto gli introiti che il comune ha fatto dal 1999 ad oggi dalla sosta a pagamento, perchè nel regolamento di attuazione si legge chiaramente che il comune deve destinare gli introiti alla costruzione di nuovi parcheggi da restituire ai cittadini e al rifacimento del manto stradale, ma ancora abbiamo chiesto una riduzione a 0,50 euro all’ora perchè se è vero che il comune vuole risolvere la sosta selvaggia e non lucrare ci sembra un prezzo equo , non solo sono stati richiesti posti auto per i residenti e commercianti, parliamo di posti che hanno un costo dai 10,00 ai 20,00 euro all’anno, mentre sul comune voci non ufficiali parlano di 50,00 euro al mese, ma come può ua società privata fare un abbonamento per un posto auto senza poterne garantire la disponibilità in quanto gli stessi non saranno numerati e riservati.

La verità è che fino a quando il comune ci vede come dei limoni da spremere per fare soldi non ci sarà mai spazio per un dialogo.

Mi raccomando di seguire gli sviluppi, perchè al più preso ci sarà una raccolta di firme contro tutto questo.
il sindaco Ciaramella ci elemosina 500 posti auto per mettera a tacere i cittadini

Una Risposta to “L’elemosina dei posti auto ad Aversa.”

  1. Fabiano Fabozzi Says:

    Parcheggi a pagamento ovunque. Criminalità e microcriminalità. Strade sporche. Abusivismo edilizio e non. Servizio trasporto pubblico su gomma praticamente inutile. Tassa per lo smaltimento dei rifiuti perennemente in aumento ( un paradosso ! ) di anno in anno. Disoccupazione. Traffico snervante. Commercio in crisi.
    Certo che aversa ( la minuscola è voluta ) è diventata proprio una bella città. Di merda però !

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: