Aversa, continua l’inchiesta sulle strisce blu.

STRISCE BLU ILLEGALI
Aversa 23/01/2010

Giuseppe Oliva

L’inchiesta sulle strisce blu illegali volute dal Sindaco Ciaramella continua, il COMITATO ANTI STRISCE BLU DI AVERSA sta raccogliendo tutte le prove volte a dimostrare l’inefficacia di questo nuovo provvedimendo, i video che stiamo girando provano come dopo l’aumento assurdo a 1,50 euro l’ora con pagamento previsto in tutti i 365 giorni dell’anno, hanno fatto solo migrare i cittadini dalle strisce blu al divieto di sosta.

In questo video girato il 22/01/2010 alle 15:00 in Via S. D’acquisto si vedono decice e decine di auto parcheggiate in divieto di sosta sul lato destro mentre la zona a pagamento a sinistra è completamente vuota.

Il Sindaco Ciaramella insieme al comandante Stefano Guarino continuano a non saper fornire gli estremi della norma che autorizza il Comune ha istituire le aree di sosta sulla carreggita, a differenza del COMITATO che ha fornito precise norme di attuazione sia in termini di ubicazione che dimensione minima, le stesse norme con le quali il COMITATO ha vinto e fatto vincere centinaia di ricorsi contro questo modo di voler frodare il cittadino.

La norma che regolamenta l’ubicazione delle aree di sosta a pagamento è l’art. 7 comma 6 del C.d.S, basta cercarlo su GOOGLE per capire fino a che punto è illegale l’attuale modo di dipingere le strisce blu, per non parlare della mancata omologazione dei parchimetri.

Ci contuiamo a chiedere perchè proprio chi deve far rispettare la legge continua a violarla apertamente??

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...